LA SOCIETA'

 La società BUSTO 81 nasce a Busto Arsizio, come indicato nella denominazione, nel 1981 da un'idea di un gruppo di lungimiranti amanti dello sport che realizzano i propri sogni costituendo la "POLISPORTIVA BUSTO81" comprendente diverse discipline tra cui tennis e scherma. 

Le finalità della società sono chiaramente di carettere socio-educativo e non di lucro. Si riciede una corretta e seria partecipazione alle attività proposte, sia da parte dei tecnici che degli atleti per un serio approccio al mondo dello sport e del calcio in particolare.

Tra i promotori alcuni componenti il comitato di quartiere S.S. Apostoli che, attraverso l'interessamento dell'Amministrazione Comunale, ottengono l'uso dell'impianto sportivo, ormai fatiscente, che fu il primo stadio della gloriosa Pro Patria in via Valle Olona.

Lo scopo principale, soprattutto nel settore giovanile, è la socializzazione tra i bamabini e l'apprendimento delle regole del gioco e della sportività, del faiplay e della partecipazione collettiva all'attività sportiva. Giocare insieme per divertirsi e divertire senza avere per fine ultimo la vittoria ma il miglioramento della tecnica e della convivenza comune.

La sezione calcio della polisportiva iscrive al campionato le prime squadre di pulcini ed esordienti ma è costretta a giocare le apertite di campionato presso il campo sposrtivo di Olgiate Olona non avendo ancora a disposizione l'impianto di Busto.

La stagione 1983/84 vede la nascita della prima squadra iscritta nel acmpionato di terza categoria più, ovviamente, una squadra pulcini, una esordienti e una giovanissimi. Da questa data le squadre del settore giovanile aumenteranno sempre più in ragione del fatto che la società, fin dai primi passi, ha sempre sostenuto e creduto nel settore giovanile come fucina di giocatori per le categorie superiori.

Primo presidente del GS BUSTO81 viene eletto l'architetto Massimo Tosi che sarà la figura di riferimento della società per molti anni. Tosi guida la società per quattro anni durante i quali la prima squadra ottiene la promozione in seconda categoria. Ma il miglior risultato è sicuramente la vittoria del Campionato Regionale Lombardo nella categoria Allievi.

Nella stagione 1990/91 la società cambia nome e diventa AS BUSTO 81 e cinque anni dopo ottiene la promozione della propria prima squadra in 1 categoria

Nella stagione 1997/98 la società poteva già contare su ben 200 iscritti divisi in diverse categorie con bambini e giovani di età compresa tra i 6 e i 18 anni.

I questi anni la società si distingue per la partecipazione a diverse manifestazioni tra le quali:

2 Trofei "Città di Busto Arsizio" per la categoria Allievi

Partecipazioni a Tornei Internazionali, Nazionali e Regionali

Vittoria nel Torneo CIL Ovest per la categoria Juniores

Torneo Maggio Biancorosso per le categorie SGS

Assegnazione della Cometa D'Argento per meriti sportiva concessa dalla giuria dell'associazione "Fioeu daa straa Balon".

La fine della stgione 2013/14 vede la vittoria in campionato della squadra juniores con Mr. Mazzucchelli, vittoria che comporterà la partecipazione al campionato regionale nella stagione successiva in fascia B.

Lo stesso anno anche la prima squadra raggiounge la promozione in categoria Promozione dopo un esaltante campionato. La prima volta del Busto 81 è salutata con emozione da tutto l'ambiente e si festeggierà a settembre, in concomitanza con l'inizio della stagione successiva, con una grande festa con partitelle tra piccoli biancorossi e con una kermesse contro la prima squadra della Pro Patria.