LA CRONANCA DELLE PARTITE LND

PROMOZIONE: 15° giornata 13 dicembre 2015

OSL CALCIO GARBAGNATE 1 - BUSTO 81 2 

da VARESESPORT

Marcatori: pt 17’ e st 14’ Aloe (B); st 44’ Farletti (G)
Non si ferma la cavalcata della capolista Busto 81 che chiude il girone di andata con una vittoria esterna che blinda il primo posto nel girone. A Garbagnate finisce 1-2, con gli ospiti trascinati da una doppietta di Aloe. La prima rete arriva al 17’ con una conclusione dal limite sulla quale è evidente l’errore di Colombo che si lascia passare la sfera sotto le braccia; il raddoppia arriva al quarto d’ora della ripresa: Bugini dalla sinistra pesca in mezzo Aloe che controlla, guarda Colombo e di destro piazza un rasoterra nell’angolino alla destra del portiere garbagnatese. I padroni di casa cercano di reagire e accorciano le distanze con Farletti quando mancano quattro minuti, ma oramai è troppo tardi.

PROMOZIONE: 12° giornata 22 novembre 2015

BUSTO 81 3 - CALCIO GAVIRATE 0

Marcatori: Pt 25' Aloe, Pt 44' Strazzella, St 24' Tartaglione
Più che una squadra una impresa di asfalti, il B81 non conosce battute di arresto. Tra le mura domestiche del Carlo Reguzzoni offre una prestazione maiuscola contro un Gavirate molto intraprendente nel primo tempo quanto remissivo nel secondo. Partono di gran carriera i varesini e sfruttano molto la prestanza atletica mettendo in difficoltà il centrocampo biancorosso. Ci vuole lo spunto di Vendemmiati che al 24' del primo tempo ruba un pallone sulla sinistra e serve al millimetro Aloe che, davanti al portiere avversario, non deve fare altro che insaccare. Il Gavirate subisce il colpo ma non molla. Al 44' Strazzella di testa insacca facilmente un cross da sinistra del solito Vendemmiati, oggi in versione assist man, spezzando così le gambe agli avversari.

Nella ripresa solo Busto 81, grande possesso, belle giocate e tanti gol mancati da parte dei biancorossi. Subentra a Vendemmiati, Tartaglione e il cambio da ragione a Mr. Crucitti. Infatti al 69' su lancio di Strazzella in profondità, Tartaglione aggancia in acrobazia alla Messi, posa delicatamente la sfera a terra e con un gran tiro buca il portiere avversario. E' il tripudio. Il tempo di vedere due interventi di Mantovani, grande portiere, e tutti a casa al calduccio. La vittoria di oggi porta il vantaggio dalla Castellanzese a 7 lunghezze, che danno alla squadra un buon margine di sicurezza in previsione della sfida di domenica prossima proprio contro la Castellanzese.

PROMOZIONE: 11° giornata 15 novembre 2015

F.M. PORTICHETTO 0 - BUSTO 81 1

Da VARESESPORT.

Marcatori: st 30’ Casorati
Vince ancora e mantiene la vetta il Busto 81, corsaro sul campo del Portichetto e vittorioso con il minimo scarto. A risolvere la pratica ci pensa Casorati con una punizione sul finire del match che permette agli uomini di mister Crucitti di mantenere il primato solitario.

PROMOZIONE: 10° giornata 8 novembre 2015

CASTANESE 0 - BUSTO 81 4

Da VARESESPORT.

Marcatori: pt 17’ Aloe, 24’ Manuzzato; st 10’ Tartaglione, 35’ Vendemmiati
Torna a vincere il Busto81 e lo fa sul campo della Castanese con un netto 0-4 che conferma la squadra di Crucitti prima forza del campionato. Aloe sblocca la gara poco dopo il quarto d’ora, Manuzzato raddoppia 7’ più tardi. Nel secondo tempo Tartaglione mette il risultato al sicuro, mentre Vendemmiati –subentrato poco prima – segna il gol del definitivo 0-4.

Juniores: 8° giornata 7 novembre 2015

CALCIO LONATE POZZOLO  3 - BUSTO 81 6

Ancora una larga vittoria per la juniores di Mr. Guglielmi che sul campo di Lonate Pozzolo stravince per 6-3 che non lascia dubbi sulle reali forze in campo. Paerte subito bene il B81 con tre calcio d'angolo consecutivi dai quali scaturiscono i primi due gol di Bongiorno su cross di Rappa al 7' e ql 10'. Al 26' Crivelli sempre su angolo incornadi testa per il 3-0. Sale in cattedra il capitano Caccia che con una magistrale punizione sigla il 4-1 dopo il gol del Lonate. Nella ripresa al 20' Lugja allunga la falcata salta i difesori entra in area e di destro insacca. Al 40' Chiude le marcature Moroni che dopo un periodo di "dieta" dal gol riesce a sbloccarsi liberando un destro che si insaccanell'angolo basso. Nel finale il B81 concede due rigori che portano il risultato finale : Calcio Lonate Pozzolo 3 - Busto 81 6

Promozione: 9° giornata 1 novembre 2015

BUSTO 81 2 - CALCIO CAIRATE  4

Tratto da VARESE SPORT

Marcatori: pt: 5’ Lombardi (B), 10’ Ciccone (B), rig. 21’ Fiumicelli (C), rig. 28’ Falco (C); st: 6 Fiumicelli (C), 24’ Falco (C).

PRIMO TEMPO – L’atmosfera è quella giusta per regalare mille emozioni, l’ingresso in campo con i bambini per mano ai giocatori, da serie A, ritmi ed aggressività non si fanno attendere, ma nemmeno i gol: al 5’ ci pensa Lombardi a risolvere una mischia in area, raccogliendo dopo un corner. Ma la partenza micidiale del Busto non si ferma qui e al 10’ la zampata è di Ciccone, che insacca sul primo palo sempre dopo un corner. Con il morale altissimo, sono i padroni di casa a tenere in mano il pallino del gioco, ed il tris potrebbe arrivare da calcio da fermo ma né Aloe prima, né Tartaglione poi inquadrano la porta. Chi può pensare che la partita sia già finita commette un errore madornale, tant’è che al 21’ è troppo irruento Strazzella che stende Falco appena dentro l’area. Sul dischetto si presenta Fiumicelli che trova l’angolino e non sbaglia. Al 28’ succede quello che non ti aspetti: contrasto Fiumicelli – Lombardi, quest’ultimo sembra prendere il pallone, veementi le proteste del Busto ma il direttore di gara non ha dubbi e concede il secondo penalty. Stavolta è Falco a presentarsi davanti a Mantovani, il numero nove esegue e segna ma deve ripetere, non cambia angolo e batte ancora il numero uno giallonero, acciuffando così il pareggio. Galvanizzati i grigiorossi, ora iniziano finalmente a prendere campo. Potrebbero persino passare in vantaggio ma Mireku non finalizza da ottima posizione la giocata perfetta di Fiumicelli. L’agonismo è davvero alle stelle, il match è vivissimo e apertissimo, i gialloneri dopo un avvio sprint provano a tirare un po’ il fiato, al contrario i ragazzi di Curatolo dopo un avvio shock sono riusciti a mettere in piede la sfida. Non fioccano altre occasioni fino al duplice fischio, si va al riposo sul 2 a 2 e con 45 minuti tutti da vivere.

SECONDO TEMPO – Si riparte senza cambi e con un gol dopo appena 6’ minuti: Fiumicelli strappa applausi per lo scatto sul filo del fuorigioco, lo stop e la conclusione sotto la traversa, portando in vantaggio i suoi. Risultato ribaltato, 2-3. Crucitti opta per il primo cambio, mandando sul terreno di gioco Senesi al posto di Manuzzato. Curatolo risponde poco dopo con un doppio cambio, Corti e Marazzi. Ci prova Cimino al 18’ con un tiro dalla distanza di prima intenzione, ottimo il riflesso di Palamini che manda in corner. Se i bustocchi ora cercano di spingere, gli ospiti provano a chiudersi e a controllare, affidandosi di più ai singoli. E riescono ancora ad avere ragione al 24’ quando Falco ben servito da Mireku si fa beffa di Mantovani con un pallonetto delizioso che vale il 4 a 2. E’ veramente dura per la capolista, che prova a non perdersi d’animo ma che fatica ad essere lucida e a trovare spazi. Al 36’ su fa ingolosire Falco che cerca la cinquina di tacco davanti a Mantovani, palla fuori di poco. Tartaglione cerca di riaprirla di sinistro da posizione defilata, Palamini si distende e gli dice di no. Schemi saltati da una parte e dall’altra, non si aspettano, i padroni di casa ora sembrano davvero aver mollato il colpo, non si aspetta altro che il triplice fischio. C’è ancora tempo per un tiro in scivolata di Tartaglione che, però manda a lato, e per una punizione di Aloe che l’estremo difensore grigiorosso manda in angolo. Al termine è festa Cairate, la capolista cade in casa in una gara che non ha risparmiato l’esclusione di colpi.

Promozione: 8° giornata 25 ottobre 2015

SEDRIANO 1 - BUSTO 81 4 

Tratto da VARESE SPORT

Marcatori: Ravelli, Aloe rigore, Aloe, Casorati, Senesi
Vittoria in rimonta per la capolista Busto 81 che rifila un poker esterno ai padroni di casa del Sedriano, i primi a portarsi in vantaggio con Ravelli. Una doppietta di Aloe (primo gol su rigore) e le reti di Casorati prima e Senesi poi consentono alla formazione di mister Crucitti di ribaltare la situazione e centrare un importante successo che tiene il Busto 81 al comando del campionato.

Promozione: 7° giornata 18 ottobre 2015

BUSTO 81 4 - MASLIANICO 0

Tratto da VARESE SPORT

Marcatori: pt Lombardi 27’; st Casorati 10’; Aloe 30’; Senesi 35’.
Tutto facile per la capolista Busto 81 che risolve la pratica Maslianico con un netto 4-0 al termine di una partita dominata e mai in discussione. Apre le danze un eurogol di Lombardi al 27’, che gira in rete al volo di sinistro un angolo battuto da Casorati. Nella ripresa le cose si mettono tutte in discesa quando Betti si fa espellere per un fallo dal limite, trasformato in gol dalla punizione di Casorati. Nell’ultimo quarto d’ora Aloe e Senesi arrotondano il punteggio con le reti del 4-0 finale.

Juniores: 5° giornata 17 ottobre 2015

ANTONIANA 0 - BUSTO 81 0 

Si conclude con un pari il derby con l'Antoniana, molto sentiro da entrabe le sponde della "straa balon". Su un campo pesante e scivoloso a causa delle recenti piogge, la partita ha come protagonista il delicato equilibrio dei giocatori costretti a continui scivoloni. 

Parte subuto bene il B81 con Ceccuto che al 4' del primo tempo si invola da solo nell'area giallo rossa ma spara alto. Sul ribaltamento di fronte grande intervento di Policastro su tiro secco dell'attaccante dell'Antoniana. Al 23' da calcio d'angolo grande elevazione di Crivelli che colpisce di testa ma il pallone finisce fuori di poco. Al 33' girandola di emozioni: discesa di Moroni che tira ma il portiere giallorosso respinge e sulla ripartenza clamoroso palo dell'Antoniana a portire battuto, recupero della palla del B81 e nuova conclisione di Moroni fuori. Grandissima occasione al 42' sui piedi di Lualdi che, con il piede sbagliato, sciupa a due passi dalla linea di porta. Si va al riposo. Nella ripresa ancora il B81 che spinge e crea occisioni. Al 6' palo di Moroni a conclusione di una azione in mischia e sulla ribattuta tiro secco da fuori di Ceccuto che si perde sul fonfo. De Petra tenta la via del gol al 9' seguito un minuto dopo ancora da Moroni ma l'esito è indentico. Al 25' punizione dal limite di Moroni e grande risposta del portiere dell'Antoniana che toglie il pallone dal sette. Da qui fino alla fine della gara predominio territoriale del B81 non finalizzato dalle punte. Tante occasioni ma il risultato rimane sullo 0-0. Certamente su un campo dignitoso non ci sarebbe stato spazio per la cronaca del festival del gol sbagliato.

 

Promozione: 6° giornata 11 ottobre 2015

MAGENTA 1 - BUSTO 81 2

Tratto da VARESESPORT

Marcatori: st 1’ Aloe rigore, Manuzzato 10’, Isacco 30’
Vince e resta al comando il Busto 81 che sul campo del Magenta fa sua l’intera posta in palio. Succede tutto nella ripresa: Aloe trasforma il penalty che vale lo 0-1, prima che pochi minuti dopo Manuzzato finalizzi una bella azione corale con la rete del raddoppio. Il Magenta prova a rientrare in partita, ma va a sbattere contro il muro di Mantovani, mentre dall’altra parte il Busto 81 sfiora a più riprese la terza marcatura. Il gol di Isacco alla mezz’ora del secondo tempo accorcia le distanze, ma al Magenta non riesce la rimonta.

Juniores: 4° giornata 10 ottobre 2015

BUSTO 81 3 - BORSANESE 0

Marcatori: 2T , Bongiorno 2', De Petra 8' e 40'

Inizia subito molto forte il Busto 81 che già al 5' del primo tempo va molto vicino al gol con Lugja che colpisce di testa su cross di Rappa ma il diretto difensore riesce a deviare in angolo. Al 7' Moroni davanti al portiere tira a botta sicura ma l'estremo difensore devia in angolo. La pressione dei biancorossi continua e all'11' su punizione dal limite battuta sempre da Moroni sembra fatta ma il portiere della Borsanese si supera ed in tuffo devia il tiro a lato. Subito dopo brivido dalle parti di Yonus. L'estremo difensore biancorosso nel tentativo di rinviare, centra in pieno la schiena di un compagno e la palla prende un effetto strato e rimbalza sulla linea di porta dando l'impressione di entrare. Questo saà l'unico episodio di tutta la partita davanti alla porta del B81. De Petra comincia il suo show personale con un tiro mancino al 22' che finisce di poco alto. Al 26' ancora una punizione dal limite per il Busto 81. Si incarica Caccia che lascia partire un tiro che si infrange sulla barriera. Nel prosieguo dell'azione Moroni sul lato sinitro lascia partire un rasoterra che da l'impressione del gol finendo sul lato esterno della rete. Incredibile errore di Lugja al 35' che davanti alla linea di porta avversaria sbaglia un gol gia' fatto. Al 41' ancora Lugja sbaglia l'appoggio in rete a portiere battuto. Nel secondo tempo la partita ricomincia sotto il segno del B81 tanto che subito al 2 minuto Bongiorno devia in gol di testa un'azione dalla destra per il meritato vantaggio. Al 7' st ancora Moroni servito da Rappa va vicino al raddoppio tirando di poco a lato. Passa solo un minuto che De Petra mette la prima firma sul tabellino dei marcatori. Travolgente discesa sulla sinistra e tiro secco sul lato opposto del portiere: 2-0. Ancora al 11' Caccia lascai partire un tiro secco dal limite che finisce fuori di poco. Al 35' il B81 rimane in 10 per l'espulsione di Lugja a causa delle proteste per la mancata assegnazione di una rete regolarissima non aggiudicata dall'arbitro. AL 40' De Petra chiude i conti con la Borsanese doppiando la prima segnatura con un'azione fotocopia, discesa sulla sinistra e tiro secco a mezz'altezza sul palo opposto. La Borsanese non ha mai messo in difficoltà il B81 anche se rimasto in dieci uomini. La forza e l'organizzazione della squadra biancorossa fino ad ora non ha ancora trovato rivali.

 

Promozione: 5° giornata 4 ottobre 2015

BUSTO 81 2 - VERGIATESE 1

Marcatori: 1t , 

Partita difficile contro una buona Vergiatese schierata in modo da chiudere tutti gli spazi a centrocampo. Fino al 30' le due squadre si studiano senza affondare il colpo. E' il B81 che si avvicina al gol al 33' su tiro a botta sicura di Aloe dalla destra qualche metro dentro l'area di rigore, sulla ribattuta del portiere si avventa Senesi che spara sull'estremo difensore.  Cinque minuti dopo ancora Senesi tira adi poco alto su azione corale. Il vantaggio arriva poco dopo al 42' del primo tempo: Aloe scende in fascia sulla destra cross calibrato sulla testa di Senesi che insacca. Il primo tempo finisce con il B81 all'attacco. Nella ripresa ancora Senesi al 15' sbagli auna facile deviazione di testa davanti alla porta avversaria. Il raddoppio arriva al 25' st con un bel colpo di testa di Cimino su angolo battuto da Aloe. La Vergiatese approfitta del momento di appannamento del B81 e al 27' si avvicina pericolosamente alla porta di Mantovani con un bel tiro deviato dal nostro portiere. Ma al 35' lo stesso Mantovani deve capitolare su un gran tiro da fuori dell'attaccante vergiatese che accorcia le distanze. C'è ancora tempo per una grandissima parata di Mantovani che blinda la porta del B81 e salva il risultato. Troppi errori sotto porta da parte degli attaccanti biancorossi e qualche sbavatura a centrocampo. Lombardi e Broggini, una, anzi, due sicurezze.

Juniores: 3° giornata 3 ottobre 2015

CASTANESE 3 - BUSTO 81 4

Marcatori: 1 pt: 1’ Bugini (R), 30' Pareggio Castanese, 40' Bugini (R), 42' Lugja ; 2 st: 22’ Lualdi, 42' Gol Castanese, 45' Gol Catanese.

Parte subito bene il B81 sul secondo campo della Castanese. Al primo minuto fallo da rigore in area neroverde e Bugini si incarica di tirare il penalty. Gol. La Castanese reagisce molto bene alla partenza molto aggressiva del B81 e al 30' del primo tempo raggiunge il pareggio su punizione. Policastro incolpevole. Molta grinta da parte di entrambe le squadre e molti falli di irruenza. Al 40' Moroni prende in pieno la traversa avversaria solo davanti al portiere, ma pochi minuti dopo, altro fallo in area castanese e secondo rigore per il B81. Ancora Bugini dal dischetto e gol che arriva dopo la ripetizione del penalty. Al 42' con i neroverdi ancora increduli, Lugja lascia partire un diagonale dalla destra che buca l'estremo difensore. Si va al riposo sul 1 a 3. Nella ripresa non succede più nulla fino al 22 quando, da poco entrato, Lualdi ruba il pallone sulla destra e si invola sul fondo crossando inmezzo dove si avventa Bugini per il 4 gol. Il B81 si rilassa con il risultato che sembra chiudere la partita ma al 41' la Castanese accorcia su riparzenza in contropiede. Passano pochi minuti e i neroverdi segnano ancora portandosi a ridosso del B81. Prima del fischio finale c'è spazio anche per un palo di Gerardi che avrebbe chiuso definitivamente i conti. Dopo i 4 minuti di recupero l'arbitro fischia la fine della gara e della grande sofferenza dei tifosi del B81 accorsi numerosi per il big match.

Promozione: 4° giornata 27 settembre 2015

OLIMPIA CALCIO 2002 1 - BUSTO 81 1

Marcatori: La Iacona 3’ pt, Vendemmiati 31’ st

da Varese Sport

Pari e patta tra la capolista Busto 81 e l’Olimpia Ponte Tresa. Finisce 1-1 la sfida tra queste due formazioni, con i padroni di casa subito avanti dopo 3’ grazie al tap-in sottoporta di La Iacona che approfitta della respinta corta di Mantovani sul tentativo di Borella. Gli ospiti trovano il pari nella ripresa con il neo entrato Vendemmiati che, servito in area da Aloe, non lascia scampo a Rinaldi.

Juniores: 2° giornata 26 settembre 2015

BUSCATE 1 - BUSTO 81 5

Marcatori: 1 pt: 14’ Bugini; 2 st: 2’ pareggio Buscate, 14' Lugja (rigore), 18' Lugja, 26' Rappa, 41 Ceccuto

Seconda vittoria su due partite quella ottenuta contro una buona squadra, il Buscate, molto compatta e propositiva. Sul campo intitolato a Don Bosco di Buscate si affrontano a viso aperto le due compagini. Al 14' del primo tempo Bugini di rapina interviene su passaggio indietro al portiere da parte di un difensore del Buscate e segna il primo punto del match. Passano 11 minuti e da azione manovrata gli attaccanti del B81 colgono prima il palo con un tiro di Bongiorno e, nella stessa azione, una traversa con Bugini. Il primo tempo si conclude con il Buscate impegnato a raggiungere il pareggio. Il secondo tempo inizia subito scoppiettando: al 2' il pareggio del Buscate. Punizione dalla destra con il mancino che sorprende Gritti. Tutto da rifare. Ma i ragazzi del B81 non si danno per vinti e dopo una serie di belle azioni corali tra le quali una bella discesa sulla destra di De Petra che appena fuori dall'area fa partire un tiro secco sul secondo palo deviato dal portiere con la punta dei guantoni, raggiungono il sospirato vantaggio con Lugja che trasforma al 14' un rigore decretato per fallo di mano di un difensore buscatese. Passano 4 minuti e ancora Lugja con un diagonale dalla destra batte il portiere avversario per il 3 a 1. Ancora De Petra sl 24' ci prova da lontano questa volta con il sinistro ma ancora il portiere avversario si oppone con un tuffo sull'angolo basso alla sua destra. Il quarto gol al 26' arriva da una caparbia azione di Moroni subentrato a 20 minuti dal finale. Doppia conclusione e di destro dell'attaccanto respinte entrambe dal portiere ma in agguato c'è Rappa che insacca da distanza ravvicinata. Ultima segnatura al 41' arriva da una coclusione da 30 m di Ceccuto che infila la palla a fil di palo alla sinistra del portiere. Grande prestazione della squadra e grande soddisfazione di Mr. Guglielmi.

Promozione: 3° giornata 20 settembre 2015

BUSTO 81 3 - LENTATESE 1

Marcatori: pt: 8’ Malacarne (L), 10’ e 40’ Senesi (B); st: 38’ Vendemmiati (B)

Tratto da VERESE SPORT:

Il primo gol arriva dopo otto minuti: taglio di Malacarne dietro alla difesa che coglie impreparati i padroni di casa. Subito dopo, palla a centrocampo di Aloe per Senesi che colpisce il bersaglio. Lo stesso Senesi si ripete dopo mezzora: traversone di Baglio e facile tapin. Nella ripresa, episodio strano: Tallarita copre palla, subisce fallo ma la sfera arriva comunque a Vitulli lanciato a rete. Dopo un paio di secondi, l’arbitro torna sui suoi passi e dà una punizione dal limite. In questa occasione, vengono espulsi i primi due tecnici ospiti. Poi trova il gol Vendemmiati, che sfrutta un pazzesco assist di tacco di Aloe. Tre espulsi a referto per doppio giallo: Orsi, Ababio e Baglio.

 

Promozione: 2° giornata 13 settembre 2015

RHODENSE 2 - BUSTO 81 2

Marcatori: pt: 11’ Sidki (R); st: 2’ Baglio (B), 40’ Caruso (R), 45’ Casorati (B)

Tratto da Varese Sport

Partita con molti colpi di scena fra Rhodense e Busto 81, entrambe in serata positiva. A sbloccare subito il risultato ci pensa Sidki (gran inizio di campionato il suo). È l’11’: Di Noto lancia Beretta che mette in mezzo per il numero 11: rasoterra imparabile e rete. Dopo, solo qualche iniziativa personale da una parte e dall’altra, senza troppi pericoli per i due portieri. La ripresa si apre con uno shock per i padroni di casa: Battaglia va in contrasto sull’avversario e l’arbitro fischia il rigore. La trasformazione di Baglio è perfetta ed è 1-1. La Rhodense accusa il colpo e ci mette un po’ per riprendersi, ma il Busto non riesce a venire fuori. Bisogna aspettare l’episodio che cambia la partita: Cimino prende il doppio giallo e va sotto la doccia. In superiorità numerica è tutto diverso: Ruggeri scappa via a due avversari, entra in area e viene atterrato. È rigore, e Caruso la mette dentro. Sembra finita, ma all’ultimissima occasione c’è unapunizione da lontano: la batte Casorati e cerca il cross, ma non la devia nessuno e la palla finisce in porta per il definitivo 2-2. 

 

Promozione: 1° giornata 6 settembre 2015

UBOLDESE 0 - BUSTO 81 4

Parte bene il Busto 81 con la vittorio nella prima giornata di campionato sul campo dell'Uboldese con un perentorio 0-4. Geometrie, piglio giusto e centrocampo che funziona molto bene con Casorati e Corrado sugli scudi. Il gol arriva però da uno schema su punizione provato in allenamento. Casorati tocca corto per Aloe che salta un difensore e calcia in porta proprio nell'algolo opposto al portiere che rimane di sasso. Prima della fine del tempo Manuzzato ha una grande occasione per raddoppiare ma il portiere avversario compie un vero e proprio miracolo. Il tempo si chiude con il Busto 81 nella metà campo Uboldese. Il secondo tempo inizia come il primo tanto che al 10' Bruggini raddoppia di testa su cross di Casorati. Colpo di grazia per i padroni di casa che non riescono a reagire e a porre una diga davanti agli attaccanti bustocchi. Tartaglione parte in velocità salta un difensore e tira in porta, il portiere avversario ribatte ma Aloe, da vero attaccante, è li a due passi e infila la doppietta facilmente. Il quarto gol arriva da una discesa travolgente di Tartaglione che insacca e chiude la gara. Soddisfazione per Mr Crucitti e per tutto lo staff per questo inizio arrembante che promette molto bene.

Juniores 5 settembre 2015

AMICHEVOLE: MOZZATE - BUSTO 81 1-7

Buonissima prestazione della nostra juniores che rifila 7 gol al Mozzate in amichevole pre campionato. Nel finale arriva il gol degli avversari su una splendida punizione dal limite sul lato opposto del portiere. Di Lujia, De Petra (2), Rappa, Bongiorno e Lualdi L. (2) le marcature tra primo e secondo tempo.Mr. Guglielmi utilizza tutti gli effettivi in modo mirato facendo gioco in mezzo al campo con cinque centrocampisti nel primo tempo e tre attaccanti, surclassando la compagine biancoverde. Il risultato finale rispecchia chiaramente le forze in campo e da una carica di fiducia e consapevolezza dei propri mezzi a giocatori e staff. A fine partita l'allenatore del Mozzate, Mr. Anzani, si è complimentato con Mr Guglielmi per la prestazione offerta.

Prima squadra 2 settembre 2015

COPPA ITALIA: BUSTO 81 - ALCIONE  1-2

Seconda sconfitta per la prima squadra del Busto 81 in Coppa Italia. Dopo il Magenta uscito vincitore sul proprio campo nella pirma giornata di Coppa, il Busto 81 perde in casa anche contro l'Alcione. Partono subito forte i milanesi grazie anche ad una preparazione fisica superiore in virtù delle due settimane in più di preparazione nei confronti dei bustocchi. Al 25' PT l'Alcione va in gol su autorete di Broggini. Il pallino del gioco è nelle mani degli arancioni che premono l'accelleratore e non si risparmiano. Con un modulo tattico a tre punte le cose non si mettono nella giusta direzione tanto che nel secondo tempo Mr Crucitti decide di passara al 4-4-2. Al 10' ST però passa di nuovo l'Alcione. Invece di abbattersi i nostri riprendono le redini della partita e propongono almeno 30 minuti di buon gioco. Tanto che al 40' ST una magistrale punizione di Aloe accorcia le distanze. Ma è troppo tardi e la partita finisce con la vittoria, meritata, dell'Alcione.

Rimane il rammarico per quei trenta minuti del secondo tempo arrivati troppo tardi e la convinzione che, malgrado il doppio passo falso in coppa, si possa migliorare per l'inizio del campionato dato che i margini per poter ambire a risultati migliori, ci sono.

Juniores 28 agosto 2015

COAREZZA - BUSTO 81  2-1  AMICHEVOLE

Prima uscita della juniores in anichevole contro il Coarezza sul campo di SOmma Lombardo. Buona prestazione della squadra seppur appesantita da quattro giorni di allenamento doppi su forza e velocità.

Sotto un sole caldo e battente si affrontano a viso aperto le due compagini offrendo un apprezzabile spettacolo per i primi 30' continui con capovolgimenti di fronte e sprazzi di buon gioco e geometrie.

Prima occasione da gol al 7' del primo tempo. Da un cross di De Petra dalla sinistra che attraversa tutta l'area, si propone Moroni che di testa colpisce la palla che danza sulla linea di porta finendo sul fondo sul lato opposto. Il Coarezza non affonda tanto che il portire del B81 non è mai chiamato in causa. Al 35' sempre Moroni fa partite un tio da 30 m che si stampa sul palo opposto. Dopo 5 min, perè, arriva il vantaggio del Coarezza con un pallonetto da 25 m che supera il portire colpevolmente troppo fuori dai pali. Nella ripresa il B81 inizia le sostituzioni, come del resto il Coarezza, e al 50' arriva il raddoppio del Coarezza. Discesa dell'attaccate dalla destra e tiro in porta sul pale del portiere. Al 60' bel tiro di Lugja e ottima risposta del portiere avversario. Colpo di testa ravvicinato di Crivelli al 75' su azione dalla destra e il B81 accorcia le distanze. Buon pallone sui piedi di Lugja che a tu per tu con il portiere avversario sceglie la cosa più difficile da fare cercando di scavalcare l'estremo difensore con un pallonetto che finisce fuori. Buona parata di Javier all'80'. 

A fine partita i due tecnici Guglielmi e Cirigliano si dicono soddisfatti della prestazione offerta in attesa che la rosa si completi con l'arrivo dei ritardatari ancora in vacanza.

Prima Squadra 26 agosto 2015

BAREGGIO - BUSTO 81   1 - 1  AMICHEVOLE

Buona la prima, si direbbe. Già perche, seppure giocando metà partita, Mr. Crucitti e lo staff sono soddisfatti del comportamento della squadra. Buone le prime risposte del collettivo e dei singoli.

Nel primo tempo il Bareggio parte a spron battuto mettendo in campo la grinta e un velocità superiore mettendo i difficolatà la retroguardia bustocca. Dopo la sfuriata iniziale, però, i biancorossi si riprendono e cominciano a macinare gioco tanto che arriva il vantaggio di Ciccone al 25' su schema provato in allenamento. Fino alla fine del primo tempo i nostri insistono proponendo belle azioni corali ma non riescono ad aumentare il vantaggio. Nella ripresa, complice anche le prime sostiruzioni, da uno sbandamento difensivo, arriva il pareggio del Bareggio al 2' minuto di gioco. Poi il buio !. L'ipianto di illuminazione ha un blackout e malgrado i tentativi dei tecnici il campo rimane al buio. Da qui la decisione di sospendere la partita. Un vero peccato perchè il turn over non ha potetuto compiersi e i nostri ragazzi che nel primo tempo erano seduti in panchina, non hanno potuto esprimere le loro potenzialità nel secondo tempo come era programmato.

Rimane però la soddisfazione di tutto la sfaff per la buona prestazione del primo tempo. 

Il prossimo impegno in Coppa Italia contro il Magenta.